Cover di Volume I dedicato a tre arie di origine teatrale restituite al corpus dei lavori Luchesiani.

Patrocinati dall’Amministrazione della città di Motta di Livenza, patria natale di Andre Luchesi, dalla fondazione Ada e Antonio Giacomini della stessa città e dalle Gallerie Estensi di Modena – che detengono la più grande collezione di manoscritti Luchesiani oggi sopravvissuti – il Maestro E. Sparago e il dott. A. Taboga hanno pubblicato quello che vuole essere un progetto editoriale incentrato sull’intera produzione conosciuta dell’Opera Musicale del maestro Mottense.

Enti Patrocinatori di Prima Edizione dell’opera Musicale. Volume I

L’iniziativa, che per quanto riguarda Volume I gode anche del patrocinio del Conservatorio di Ginevra e si fregia della prefazione del M° M Crudeli, è dedicata a quelli studiosi e appassionati che vorranno approfondire la conoscenza della musica dell’unico Kapellmeister che Ludwig van Beethoven ebbe nel corso della sua vita, quel musicista italiano che resse le sorti della cappella musicale del principato di Colonia-Bonn per oltre vent’anni, apprezzato dai due principi che lo designarono e lo confermarono nel ruolo, Massimiliano Federico di Königsegg- Rothenfels e Massimiliano Francesco d’Asburgo Lorena.

Leave a Reply

Your email address will not be published.